top of page

350 milioni per i Centri di trasferimento tecnologico


Una pioggia di euro per far sbocciare l’Innovazione nelle aziende italiane.


Il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha firmato il decreto ministeriale che finanzia con 350 milioni i Centri di Trasferimento Tecnologico del nostro Paese.


La misura, prevista dal PNRR alla Missione 4, è mirata al potenziamento e all’estensione tematica e territoriale dei Centri con lo scopo di favorire l’erogazione alle imprese di servizi tecnologici innovativi focalizzati su quelle tecnologie di eccellenza ormai indispensabili per la Transizione Green e per la Transizione Digitale.


I Centri sono una rete presente in tutta Italia, con 50 poli, in grado di rendere le Tecnologie Avanzate strumenti utilizzabili dalle aziende, alle quali vengono offerti anche percorsi di riqualificazione delle Competenze.


In particolare, 113,4 milioni sono destinati al rifinanziamento degli 8 Centri Di Competenza ad alta specializzazione; 33,6 sono per il cofinanziamento dei 13 Poli Europei di Innovazione Digitale (EDIH), selezionati a valle della gara europea Digital Europe; infine, 114,5 milioni serviranno a finanziare i 24 Poli Europei Innovazione Digitale che hanno ricevuto il “Seal of Excellence” dalla Commissione Europea.


Nel decreto è prevista, per avviare un processo di riorganizzazione e razionalizzazione del sistema del trasferimento tecnologico italiano, la creazione di una cabina di regia che avrà il compito di promuovere il coordinamento tra i diversi soggetti coinvolti.

Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
bottom of page